Play The Voice of Italy

The Voice of Italy

 
Su Raidue si cerca anche quest'anno “The Voice of Italy”. Si sta ormai per concludere la fase preliminare della quarta edizione italiana di The Voice, format olandese firmato John de Mol e acquistato nel 2013 dalla Rai dopo il passaggio di X-Factor, suo parente e avversario, a SKY.
 
Le blind audition, fasi in cui si scelgono i cantanti e così chiamate perchè i giudici ascoltano dando loro le spalle, così da non farsi influenzare dall'aspetto fisico, finiranno tra due settimane e allora le squadre saranno complete. Molta è la curiosità attorno ai giudici, sinora in evidente fase di rodaggio, ma con del potenziale nascosto: Max Pezzali è semplice e alla mano, Emis Killa garbato e un po' in sordina, Raffaella Carrà esperta e abile nel dosare critiche e sorrisi, Dolcenera sin troppo euforica e bacchettata anche dal caschetto biondo, che ironizza definendola logorroica. Se la puntata dura tre ore di per sé, però, è evidente come la Carrà abbia ragione, tanto che anche in studio il pubblico ha applaudito: l'essere sempre sopra le righe, alla lunga stanca.
 
Ancora è presto per giudicare i cantanti in gara, anche se nessuno ha convinto del tutto, mentre riuscita è stata la trovata di far partecipare alla serata Gigi d'Alessio, ospite che a sorpresa per i giudici si è cimentato in una blind audition. Risultato? Ovviamente la sua voce è stata riconosciuta subito! Per concludere, possiamo prevedere un'altra stagione di successo per un programma ormai cult, soprattutto in questo periodo televisivo in cui anche gli italiani divorano letteralmente i talent. Buona visione!
 

Tags: the voice of italy, 2014, 2013, 2016 prima puntata, giudici, 2015 giudici, 2016 inizio, 2016 casting, dolcenera, ascolti